La ricerca mostra un picco nell’uso di bitcoin sul darknet nel 2020

Il braccio di analisi a catena di blocco di Bitfury ha pubblicato un rapporto che rivela un significativo picco nell’uso di bitcoin sulla rete oscura nel 2020.

Il braccio di blockchain analytics di Bitfury ha recentemente pubblicato un rapporto che ha esaminato le interazioni delle entità darknet con gli scambi di criptovalute e altre entità darknet nel primo trimestre del 2020 rispetto all’attività darknet degli ultimi tre anni. Il rapporto ha notato che Bitcoin Trader continua ad essere uno strumento finanziario per le entità darknet“, e nonostante gli scambi di cripto-valuta e i governi di tutto il mondo abbiano messo in atto regolamenti più severi intorno all’industria della crittografia, i flussi di cassa darknet sono ancora in aumento.

BTC inviata da un’entità darknet all’altra è cresciuta in modo significativo

Il rapporto di Crystal Blockchain ha rivelato che la percentuale di bitcoin inviati da un’entità darknet ad un’altra è cresciuta dal 10% nel primo trimestre del 2019 al 19% nel primo trimestre del 2020, il che evidenzia una crescita complessiva del fatturato e della cooperazione darknet. Tuttavia, un numero minore di entità darknet utilizza ora scambi crittografici.

La quantità di bitcoin inviati dalle entità darknet agli scambi cripto che richiedono agli utenti di verificare i loro conti è diminuita significativamente dal 1° trimestre 2019 al 1° trimestre 2020, passando da 14.073 BTC a 5.455 BTC, secondo il rapporto. Le entità Darknet si stanno tenendo lontane dagli scambi di crittografia, dato che sempre più scambi continuano ad implementare le linee guida del GAFI.

I bitcoin inviati ai mixer dalle entità darknet aumentano

Secondo il rapporto, la quantità di BTC inviata ai mixer dalle entità darknet è aumentata significativamente nel 2020. I bitcoin inviati ai miscelatori sono aumentati da 790 BTC nel primo trimestre del 2019 a 7.946 BTC nel primo trimestre del 2020″. La stessa crescita è stata osservata anche in USD, con un aumento da 3 milioni di dollari nel primo trimestre del 2019 a 67 milioni di dollari nel primo trimestre del 2020.

Il rapporto ha inoltre rivelato che nel primo trimestre del 2019, solo l’1% delle BTC darknet è stato inviato ai servizi di mixaggio. E nel primo trimestre del 2020, il 20% di darknet BTC è stato inviato ai servizi di mixaggio.

In precedenza, il principale centro di scambio di criptovalute peer-to-peer Localbitcoins ha riferito di essere riuscito a ridurre in modo significativo la quantità di transazioni relative a darknet effettuate utilizzando la piattaforma.

La piattaforma P2P ha dichiarato di aver assistito a un calo di oltre il 70% delle transazioni provenienti dai mercati darknet tra settembre 2019 e maggio 2020.

Related Post

6 Leden van de Multi-Billion Dollar Plustoken Scam Charged With Fraud in China

Na de arrestatie van 109 beschuldigde leden van de $6 miljard Ponzi-regeling genaamd Plustoken, werden zes vermeende leden van het team vervolgd volgens een rechtbank die op maandag werd ingediend.

XRP whale déplace 90M XRP alors que les baleines BTC et ETH envahissent le marché

Le marché de la crypto-monnaie vient d’assister à une baleine XRP déplacer une somme massive de jetons XRP pour un coût minime. D’abord signalé par le robot crypto Twitter Whale

PayPal kauft fast 70% des neuen Bitcoin-Angebots

Pantera Capital teilte kürzlich in einem Brief an die Anleger mit, dass das Zahlungsunternehmen PayPal fast 70% aller im vergangenen Monat abgebauten BTC erworben hat. PayPal hat diesen Monat seinen